Tag Archivio per: haircare

L’importanza dell’haircare per i nostri capelli è fondamentale, scopriamo insieme come!
Maggio 2022
Atelier Hair Couture

Negli ultimi anni, la cultura per la skincare è diventata una buona abitudine e molti hanno ormai inserito nella propria routine di bellezza anche sieri, acidi, maschere e scrub. Avere una skincare routine valida rende la pelle radiosa, fresca e ringiovanita.

Anche i capelli, come la pelle, necessitano di prodotti adatti a ogni esigenza e per avere una chioma bella, in salute e lucente è importante prendersene cura e prestare le stesse attenzioni che mettiamo per il viso. Il segreto è avere una haircare routine studiata su noi stessi step by step.

STEP 1 – ESFOLIA

La cute ha bisogno di essere purificata. È importante eseguire uno scrub almeno una volta ogni 2 settimane, in modo da eliminare completamente le cellule morte e riequilibrare l’attività secretiva e cellulare. Se hai la cute grassa, questo step è fondamentale per riequilibrare la produzione di sebo e purificare ogni follicolo pilifero.

Scegli un prodotto che non alteri il mantello idrolipidico e non secchi la cute; noi ti consigliamo il prodotto “a” della linea Younic, che tratta le anomalie cutanee in modo delicato ed efficace e funge da semplice scrub per la cute in condizioni normali.

STEP 2 – DETERGI

La scelta dello shampoo è fondamentale, ma lo è ancora di più come eseguirlo. Spesso capita che il prodotto sia quello giusto per le esigenze del tipo di capello, ma non risulti performante per il modo in cui viene fatto lo shampoo. Devi sapere che in questa fase ti devi concentrare sulla cute.



Ricorda: non stai lavando i capelli bensì la cute, quindi evita di strofinarli tra le mani perché le lunghezze si laveranno di conseguenza.



Dosa il prodotto con la giusta quantità poiché l’eccesso rende la detersione meno efficace (e smetti di pensare che avere più schiuma significa più pulito). Per il primo shampoo basta una noce. Distribuisci il prodotto sulla cute e con movimenti circolari dei polpastrelli, esegui un massaggio su tutta l’area.

Se non lavi i capelli da qualche giorno è molto probabile che il primo shampoo non faccia molta schiuma, non preoccuparti e continua a massaggiare senza aggiungere ulteriore prodotto. In questo caso sarà necessario eseguire un secondo shampoo, vedrai che se hai eseguito bene il primo la quantità di prodotto necessaria sarà minore e otterrai più schiuma.

Se non esegui bene questa parte avrai come risultato capelli pesanti e/o unti e anche se il prodotto è giusto per le tue esigenze, penserai di star utilizzando quello sbagliato.

Se hai capelli grassi evita di lavarli continuamente e di utilizzare shampoo commerciali per capelli grassi: sono i tuoi peggior nemici. Nell’immediato avrai la sensazione di una cute purificata, quasi arida, ma in realtà sono deleteri per il tuo problema: la funzione del sebo è idratare e facendo così ne stimolerai ancora di più la produzione.

È quindi importante che il tuo shampoo non alteri in modo così drastico il mantello idrolipidico. Ricorda inoltre che le ghiandole sebacee sono controllate dagli ormoni, uno shampoo può tenere sotto controllo il problema ma non potrà mai risolverlo: cerca di capire l’origine del problema.   

Per aiutarti a scegliere quale shampoo è più adatto alle tue esigenze di haircare, abbiamo in store una ventina di referenze 😉

STEP 3 – IDRATA

Dopo uno shampoo la carica elettrostatica rimane alterata, è importante quindi ripristinarla attraverso l’utilizzo di un conditioner. Scegli un prodotto che idrati le lunghezze con il giusto apporto di nutrimento in base al tipo di capello.

Affinché il prodotto non risulti pesante è davvero importante risciacquarlo accuratamente. Ancora una volta: il prodotto giusto può sembrarti sbagliato se non utilizzato nella maniera corretta. Vivi il conditioner come se fosse la crema giorno della tua skin-care.

Anche i capelli, come la pelle, ogni tanto necessitano di un’idratazione maggiore. È quindi importante inserire nella tua haircare un appuntamento periodico con una maschera, magari tenuta per qualche minuto in posa o con un trattamento di ricostruzione specifico.

Per aiutarti a scegliere il conditioner adatto a te, abbiamo in store molte referenze. Visita la nostra sezione dedicata ai trattamenti e scopri come prenderti cura al meglio dei tuoi capelli.



STEP 4 – PROTEGGI

Quando esponi la pelle al sole utilizzi una crema protettiva, prova a pensare che i tuoi capelli sono esposti costantemente al calore del phon. È importante quindi scegliere un prodotto che li protegga da tutti gli strumenti di calore, per preservarne l’integrità e mantenere una cuticola sana (è lei la responsabile della lucentezza dei tuoi capelli!).

Se la chioma ha bisogno di un’idratazione leggera, e l’utilizzo di un conditioner risulta troppo nutriente, potresti abbinare un prodotto idratante e termo protettivo. In questo caso Redken One United 25 potrebbe essere il prodotto giusto per le tue esigenze.

STEP 5 – RIDEFINISCI

Dopo l’asciugatura i capelli potrebbero richiedere un po’ di idratazione sulle punte, che sono la parte più secca e bisognosa di nutrimento. Scegli un buon olio, che chiuda bene le squame e apporti nutrimento e lucentezza.

In store abbiamo anche prodotti ideali per continuare a idratare le punte anche i giorni successivi all’asciugatura senza appesantire.

Se desideri una consulenza sulla tua haircare routine studiata sulle tue esigenze, chiedi al tuo hairstylist quando sei in store oppure contattaci per avere informazioni qui!